Cristina Insinga | Fotografo Messina » Fotografia | Matrimonio | Bambini e Famiglie - Villafranca Tirrena, Messina

Posto il reportage che ho realizzato a Messina qualche mese fa, nel periodo natalizio. Purtroppo, nonostante la gioia che porta il Natale, nei volti delle persone che andavo a fotografare questa non si percepiva. Vedevo tante “anime” passare con gli occhi rivolti verso il pavimento, nessun saluto, nessun sorriso spuntava sui loro visi. Erano cittadini […]

Continua »

Torna suEMAILPOSTFacebookPOSTTweetPOSTFeed RSS
  • Tiziana Bergantin - La qualità di questa sequenza è alta. Il tema fa riflettere. Ti faccio i miei complimenti. CiaoRispondiCancel

  • Giulio - quoto a pieno Tiziana… toccanti. Mi rimane un senso di vuotoRispondiCancel

  • Zio Scriba - Reportage meraviglioso e amaro.
    Ciao!RispondiCancel

  • Anubis( Gabriele ) - Sono molto belle queste foto, il bianco e nero rende ancora di più il senso di solitudine.
    Sarebbe satto divertente se rispondevate ” si, merit ” chissà cosa avresti raccontato XD.RispondiCancel

    • Cristina Insinga - Ahahahahah! Quel giorno siamo rimasti un po’ sconvolti! Adesso tutte le volte che adiamo a Messina e vediamo cicche di sigarette per terra pensiamo all’uomo della foto che voleva offrircele. XDRispondiCancel

  • Piedi Alati - Ciao Cristina, è da un po’ che ti seguo. Vorrei farti i miei complimenti per il tuo stile fotografico. Queste immagini sono toccanti.
    Sono nata in Sicilia, e mi sono trasferita nel Veneto tanti anni fa perchè mio padre aveva problemi di lavoro. Sapere che, ancora oggi, e sopratutto oggi, la mia bella Sicilia versa in queste ‘tristi’ condizioni (anche se ormani le fanno compagnia nazioni intere) non mi rende ‘felice’.
    Complimenti per il ‘ritratto’ fatto a Messina, le sensazioni che volevi trasmettere mi sono pienamente arrivate!RispondiCancel

    • Cristina Insinga - Grazie mille! Purtroppo a Messina la situazione degenera di anno in anno, non solo perla crisi e il lavoro. Molte persone sono state lasciate sole dalla prima alluvione che c’è stata qualche anno fa qui. Gli aiuti monetari purtroppo non sono ancora arrivati e probabilmente non arriveranno mai.
      Ti ringrazio per i complimenti. e spero che la situazione cambi presto.RispondiCancel

  • Frankie S8un3no - Alcune delle foto di questo reportage sono veramente toccanti, Cristina.
    Hai saputo cogliere momenti ed espressioni veramente significativi. Complimenti di cuore.
    E che tristezza che fa vedere così tanta difficoltà nei volti della gente!
    Speriamo bene per il futuro… nostro, della nazione…RispondiCancel

    • Cristina Insinga - Le tue stesse speranze c’è l’ho anche io. Mi preoccupa molto il fatto che noi giovani precari non possiamo costruirci un futuro e dobbiamo vivere “alla giornata”. Spero seriamente che certe decisioni del governo non ci “infossino”ancora di più.
      Grazie Frankie per i complimenti. 🙂RispondiCancel

  • Anonymous - Hai descritto quella realtà in modo impeccabile, con la forza del bn!RispondiCancel

  • Giulia Giarola - I tuoi reportage hanno una forza incredibile! Non smetti mai di stupirmi… ci mostri la realtà in tutta la sua crudele verità… e il bianco e nero è perfetto per questo… Sono senza parole!! la foto del bambino che cammina da solo e tutto in ombra mi è piaciuta tantissimo… complimenti amica mia!! sei sempre più brava!RispondiCancel

  • Luna Simoncini - ciao Cristina! che belle foto! sarebbero perfette per il progetto su Steve McCurry!
    se ti va di partecipare, alla fine di questo post trovi le spiegazioni http://lunachrome.blogspot.it/2012/03/photographic-inspiration-steve-mccurry.html

    baci, LunaRispondiCancel

  • Domenico Di Pietro - Il B/N si sposa alla perfezione! Belle belle 🙂RispondiCancel

Con un po’ di ritardo rispetto alla tabella di marcia, pubblico la serie fotografica che ho realizzato insieme ai fotografi Domenico Bucca e Domenico Di Pietro, che oltre a essere due bravissimi fotografi, sono anche e soprattutto due miei cari amici. La serie si chiama “Rossella Urru”, ed è un omaggio che abbiamo voluto fare alla […]

Continua »

Torna suEMAILPOSTFacebookPOSTTweetPOSTFeed RSS
  • Dreamy Melrose - Ho visto l’omaggio a Rossella su fb: bravissimi 🙂
    meno male le persone comuni si sn ricordate di lei e continuano in ogni forma ad attirare l’attenzione su di lei! Se fosse x il nostro governo tutto sarebbe caduto nel dimenticatoio :-/
    Assurdo!

    Complimenti anche per l’articolo sul giornale. Che sia l’inizio di un lungo percorso professionale 🙂RispondiCancel

  • Anubis( Gabriele ) - sono tutte molto belle le foto, complimenti a tutti e 3!!
    Avevo riconosciuto tua sorella prima della foto finale XD!RispondiCancel

  • Giulia Giarola - Incredibile… semplicemente incredibile!! Scusa il ritardo amica mia… questo servizio è eccezionale!!! resto davvero ad occhi aperta per la forza di questi scatti… Tutti dovremmo seguire il vostro esempio, il vostro impegno!!! Complimenti per queste fotografie!!!!RispondiCancel

Molte volte (spesso) sento il bisogno di dovermi isolare per pensare, riflettere e trovare nuove idee fotografiche.  Così, ogni tanto vado a farmi un giro in compagnia di me stessa, o del mio ragazzo, e la mia meta preferita fra tutte è il mare (soprattutto nei periodi autunnali). Capita quindi di trovarmi nel posto giusto […]

Continua »

Torna suEMAILPOSTFacebookPOSTTweetPOSTFeed RSS